Megara, Fornaciari junior e quel gol “vizio” di famiglia

Prima vittoria in campionato per gli augustani firmata da un figlio d’arte

Fabrizio Fornaciari a scuola da… papà. Luca, bomber di professione per decenni su svariati campi della nostra provincia e non solo, adesso osserva il figlio che nel dna sembra aver ereditato la stessa “fame” sotto porta. Dopo la rete di Scicli, oggi pomeriggio è arrivata la seconda in campionato contro il Pro Ragusa, ben più pesante di qualche settimana fa perché è valsa, unitamente al raddoppio di Alfonso Sollano nella ripresa, la prima vittoria stagionale del Megara in Promozione. Una squadra ridisegnata da alcuni innesti che il tecnico Saro Monaca ha subito gettato nella mischia perché vincere era troppo importante oggi per alimentare ancora il sogno salvezza e dare così corpo ai sacrifici del patron Elio Coppola. Se poi con i gol di Fornaciari junior, sarà più contento papà Luca: “Mi emoziona vederlo con quella maglia, ancor di più quando fa gol, ma la cosa più importante è che si diverta e cresca in maniera sana attraverso lo sport, come siamo cresciuti noi”.


💬 Commenti