I 20 anni della Curva Anna celebrati tra cori, coreografie e rullo di tamburi. Oltre che fumogeni e fuochi d’artificio. Il settore nevralgico del tifo aretuseo si è ritrovato tutto insieme per una sera, a 20 anni di distanza dalla scomparsa della signora Anna Rametta, madre di Carmelo, tra i supporter storici del Siracusa calcio, la cui società e alcuni calciatori erano presenti ieri sera allo stadio e in occasione di una messa in suffragio.

”E a tutti loro mi rivolgo per ringraziarli della partecipazione - ha detto Carmelo Rametta in rappresentanza di tutti i tifosi - e il sostegno. Così come noi tutti tifosi sosteniamo e sosterremo loro sino alla fine. Non si è perso nulla, ancora. Anzi, domenica dovremo essere ancora di più per far sentire il nostro affetto e sostegno alla squadra che sta lottando per il salto di categoria. Tutti insieme ce la possiamo fare e ringrazio anche tutte le altre tifoserie che sono state presenti”.

Clicca qui per il video realizzato dai tifosi: 

https://youtu.be/8muI5MknLik

 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi