L'ottava di andata in Terza categoria non ha cambiato le leadership in testa. Comandano sempre Carlentini, Atletico Siracusa e Azzurra Francofonte. Queste ultime due corsare entrambe per 3-1 rispettivamente sui campi del Città di Priolo e del Nipa Pachino, mentre il Carlentini ha superato al “Bianchino” per 1-0 la Rari Nantes. La formazione azzurra rimane l'unica a non aver subìto ancora reti in questo campionato e di questo aspetto ne ha parlato Angelo Zammitti, responsabile della Rari Nantes che auspica una risalita nonostante i quattro punti di ritardo dal quinto posto, occupato dal Sortino, l'ultimo utile per disputare i play off: “Intanto dobbiamo fare i complimenti al Carlentini - ha detto - perché si è dimostrata squadra di rango, non a caso rimane la formazione a non aver subìto ancora una rete in questo campionato. Ma noi abbiamo tenuto testa e proseguiamo nella crescita che ci siamo dati con la conduzione di Alessio Schiavone, a cui faccio i complimenti perché è un giovane che si applica molto e che ha fatto anche una discreta esperienza seguendo alcuni tecnici navigati quali ad esempio Betta a Noto. Non ci abbattiamo per la sconfitta, dunque, perché siamo consapevoli che il percorso è ancora lungo e che possiamo dire la nostra se dimostreremo quanto fatto in queste ultime settimane”.

Il turno è stato poi caratterizzato anche dai successi del Sortino a Pedagaggi e della Stella Maris in casa contro il Ferla, mentre nell'anticipo di sabato primo punto stagionale per i buscemesi del Dream's Club a Melilli contro la Più Forte Ragazzi, mentre i giovani della Priolo Next Gen continuano la loro marcia inarrestabile, seppur fuori classifica, avendo rifilato sei reti al Real Pachino. 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi