Campionati nazionali Aics: Giulio Romano sul tetto d'Italia

L'aretuseo insignito nel pattinaggio artistico a Misano Adriatico: "Stento a crederci, che emozione"

Un titolo di campione italiano Aics nel pattinaggio artistico. Lo ha conquistato il giovane Giulio Romano dell'associazione sportiva dilettantistica Skating Ibla, scuola di pattinaggio artistica siracusana, al termine del campionato italiano Aics svoltosi a Misano Adriatico.

L'aretuseo ha conquistato il gradino più alto del podio pattinando un disco davvero coinvolgente sulle note di Boro Boro "Suovemente", per la categoria federale Giovanissimi B. Si è trattato di un evento importante che ha visto la partecipazione di oltre 3000 atleti provenienti da tutta Italia.

“Sono felicissimo - ha detto l'atleta - ho indossato i pattini per la prima volta a 2 anni e da allora non li ho tolti più. Ogni anno partecipo ai campionati provinciali e regionali, non avevo mai partecipato ad un campionato nazionale, ero felicissimo ma anche molto emozionato, temevo di dimenticare il disco. Il prossimo anno sarò nella categoria Esordienti e le difficoltà che dovrò portare in pista saranno più difficili. Ma cercherò di fare sempre meglio. Vorrei raggiungere il livello di Luca Lucaroni, campione mondiale di pattinaggio artistico che ho già incontrato diverse volte”.

Gli allenatori hanno espresso grande soddisfazione per i risultati ed il livello raggiunto dal piccolo atleta: “Sono state giornate di sano agonismo, allegria, divertimento, socializzazione, crescita e confronto fra i tantissimi atleti provenienti da tutta Italia, circa 3000, presenti al campionato nazionale. Finito questo importante evento nazionale, da martedì riprenderemo gli allenamenti per la nuova stagione sportiva 2022-2023 al pattinodromo della Cittadella dello Sport, che vedrà in pista non solo gli agonisti ma anche tanti piccoli atleti Primi Passi, dai 3 anni in su”.


💬 Commenti