Melluzzo in una gara al campo scuola (foto Armando Monaco)
Melluzzo in una gara al campo scuola (foto Armando Monaco)

Ad Ancora nuovo appuntamento nazionale per Matteo Melluzzo. Il velocista aretuseo della Nazionale sarà protagonista ai Campionati italiani Under 23 nei 60 metri: si tratta di una serie di test sui 60 che avevano già visto protagonista l'atleta siracusano della Milone e del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, ai recenti Giochi del Mediterraneo. In quella occasione Melluzzo, con il personale di 6,74 (migliorato di 3 centesimi rispetto a due anni fa) ottenne il bronzo a pochi centesimi dal primo classificato.

Domattina ad Ancona si svolgeranno le batterie, nel pomeriggio semifinali e finali. Melluzzo si presenterà con il quarto tempo ma la kermesse marchigiana sarà l'occasione per verificare il miglioramento nei 60 metri, test utili per poter poi sviluppare la stagione outdoor e potersi altresì preparare al meglio in vista di Helsinki, dove a luglio si svolgeranno i campionati Europei finlandesi. Sostanzialmente - come ha più volte ribadito il papà e coach Gianni Melluzzo - quello del 2023 - sarà un anno dove Melluzzo non avrà grandi obiettivi se quelli di poter arrivare al meglio a questi appuntamenti e poter pianificare un 2024 che sarà certamente più significativo, non solo perché sarà anno olimpico quanto perché a Roma si svolgeranno i campionati Europei Assoluti.

Tra una trasferta e l'altra, il velocista azzurro si allena al “Pippo Di Natale” con le condizioni favorevoli del clima e della pista che oggi offre tutti i crismi per fare in modo che atleti di un certo calibro (come la giavellottista e primatista Paola Padovan: qui puoi riascoltare l'intervista) possano prepararsi al meglio per appuntamenti nazionali di spessore.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi