Il Megara rivede la... Luce, soltanto pari per le altre aretusee

La squadra di Monaca espugna Misterbianco nel finale, pari nel derby Canicattini-Avola e Priolo-Scicli

Esultanza Megara a Misterbianco (immagini Gian Paolo Montineri - Megara Calcio)

Il Megara rivede la… Luce. Perché grazie ad una conclusione nel finale di uno degli ultimi acquisti del sodalizio neroverde, la squadra di Saro Monaca ha espugnato Misterbianco e ottenuto la sua prima vittoria esterna stagionale. Che fa il paio con quella di qualche settimana fa in casa col Pro Ragusa e una serie di risultati utili (alcuni pareggi che sarebbero potuti diventare vittorie) che confermano lo stato di crescita di una squadra che ora guarda con maggiore ottimismo a questo rush finale di campionato.

Il Megara dunque risale e comincia adesso a mettere un po' di pressione a chi sta davanti, tra le quali Avola e Priolo, entrambe protagoniste di altrettanti pareggi per 1-1. Quella di Attilio Sirugo ha strappato il risultato nel finale a Canicattini, la compagine di Nico Porchia si è invece fatta riprendere dallo Scicli in casa e ha perso un'altra buona occasione per staccarsi dai bassifondi. Ma sono tutte molto vive, compreso un Canicattini che invece rimane in zona play off, anche se la squadra di Costantino Forcellini ha sciupato alcune buone occasioni nelle ultime settimane per ritrovarsi ancora più su. 


💬 Commenti