Priolo in zona play off, il Canicattini rallenta dopo tre risultati utili

Tra le siracusane male Megara, Avola ed Rg in fondo alla classifica

La festa del Priolo dopo il successo di Vittoria

Il Canicattini rallenta dopo tre risultati utili, sorride invece il Priolo. La squadra di Corrado Modicano vìola il “Gianni Cosimo” di Vittoria grazie a Zabatino e Giarratana ed entra prepotentemente in zona play off. All'ottava giornata di andata è ancora presto per capire dove potrà arrivare la compagine aretusea ma dopo le prime quattro giornate (pesanti scoppole con Gela e Modica) la società della famiglia Lo Nigro sembra aver svoltato, inanellando quattro risultati utili consecutivi, portandosi così all'interno di una griglia che fino alla scorsa settimana aveva visto protagonista pure il Canicattini. Ma la squadra di Walter Buccheri, seppur potendo disporre di un giocatore come Seby Pandolfo (in gol anche ieri) che è decisamente di altra categoria, ha trovato disco rosso contro il Mazzarrone, fermandosi a tre risultati utili consecutivi ma ad una posizione comunque buona di classifica.

Arrancano, invece, tutte le altre. E la sorpresa più grande è vedere il Megara a ridosso dei play out, frutto di un inizio di campionato difficile per i ragazzi di Federico Lombardo. Fino allo scorso anno il “Megarello” era un fortino inespugnabile, oggi, successo con l'Rg a parte, tra le mura amiche sono arrivate già tre ko, compreso quello di sabato contro il Modica. Dietro non riescono a smuoversi Avola ed Rg Siracusa per svariati motivi e organici forse non proprio all'altezza di questo campionato. 


💬 Commenti