Natale Serafino e Giovanni Ignoffo, tecnico del Ragusa
Natale Serafino e Giovanni Ignoffo, tecnico del Ragusa

Un gol di Charlie Famà nel secondo tempo, tante buone occasioni nel primo e un ko indolore contro il Ragusa. Il 2-1 dell'Angelino Nobile, che ha chiuso questo primo ciclo di allenamenti per la Leonzio è stato salutato in maniera positiva dal tecnico Natale Serafino, che non guarda il ko contro la formazione di categoria superiore, ma la graduale crescita di un gruppo che sta pian piano amalgamandosi con diversi innesti (Famà e Montagno davanti, Strano in mezzo al campo, Trovato e Midolo dietro).

"Si è trattato di un buon test contro una squadra di categoria superiore - ha detto il tecnico ai canali ufficiali del club -. Abbiamo chiuso un primo ciclo e volevamo capire quali fossero le nostre caratteristiche mentali e fisiche. Bene nel primo tempo, mentre nel secondo abbiamo fatto una girandola di cambi perché è importante vedere tutti in questo momento, vogliamo capire dove poter arrivare e cercare di fare un nuovo campionato dignitoso; dobbiamo creare tutti gli elementi giusti per fare in modo che ci si possa divertire anche quest'anno".


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi