Dancing Ferm padrona del centrale Premio Fine Anno

Il trotto siracusano conclude il 2021 con l'allieva di Gaspare Lo Verde protagonista

Il trotto siracusano conclude il 2021 con il Premio Fine Anno, accaparrato abilmente da Dancing Ferm. L'allieva di Gaspare Lo Verde traina, da subito, una lunga fila indiana e il binomio diventa padrone della situazione, con un Gaspare Lo Verde che non fa molta fatica a difendere posizione e a resistere anche alla minacciosa risalita dall'esterno di Dok Light, in grado però di togliere piazza d'onore alla favoritissima Donnavittoria Par. Dunque è questo l'arrivo della Condizionata, riservata a cavalli di 2 anni, corsa centrale della convegno di trotto andato in scena ieri, giovedì 30 dicembre, all'ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. 
Doppio in giornata per Gaspare Lo Verde, che vince il Premio Spumante con Divina Font, protagonista di un debutto vincente. La beniamina di casa Mulè, mette tra lei e gli altri giovanissimi avversari di 2 anni una distanza irricucibile sia da Dirk Gently che da Daffy Duck, che chiudono la Trio.
La chiusura si corre ancora sui selettivi 2200 metri del Premio Neve e trova Candido Jet pronto a rifarsi. Il portacolori di Toniatti risponde subito e conduce l'andatura della Condizionata riservata a cavalli di 3 anni. Sfodera una performance perfetta guidato dal determinato allenatore e driver Salvo Cintura. Sul podio finiscono Celeste Dante e Carabela.
L'apertura registra la vittoria dell'Allievo Giuseppe Salomone con Asia Three, che dopo due belle piazze si concede la vittoria, mentre Francesco La Rosa incita e fa progredire Bora di Poggio che si impone, con quote interessanti, tra le femmine di 4 anni impegnate nel Premio Slittino. L'altro successo in giornata va a Acquatinta Font che, nel Premio Polenta, risponde all’energica guida del Gentleman Emerico Ballo
 


💬 Commenti