Romano: "Canottieri Ortea Palace, che sforzi. Proviamo ad agganciare Chiavari"

Il dirigente aretuseo della formazione etnea che insegue il primo posto ad una giornata dal termine della regular season di canoa polo

Libero Romano (Foto Martina Marotta)

La Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace si rifà proprio sulle acque… amiche. Nel concentramento di Serie A1 di canoa polo svoltosi proprio a Catania, infatti, la formazione etnea composta quasi totalmente da atleti di marca siracusana, è tornata a brillare dopo un precedente concentramento non al meglio, che ne aveva anche compromesso la leadership.

“Potevamo fare l'en plein e agganciare a pari merito il Chiavari ma nella prima partita con lo Jomar Catania abbiamo pareggiato 4-4 dopo un vantaggio importante - ha detto il dirigente Libero Romano -. Purtroppo ogni gara si deve giocare con la massima attenzione e voglia di vincere, senza cali di tensione. Quel mezzo passo falso alla prima gara, quindi, ha fatto da sprono e le altre le abbiamo vinte, compreso il derby con l'Ortigia per 7-3, laddove però dopo essere stati avanti 7-0 ci siamo nuovamente abbassati subendo tre gol. Ora ci sarà un'altra giornata mista, dove ci incontreremo con le squadre del nord, nella speranza di poter agganciare il Chiavari in vetta, prima dei play off. Mal che vada - ha aggiunto il dirigente siracusano - credo che il secondo posto dovrebbe non essere a rischio e ciò ci permetterebbe di presentarci ai play off con una buona posizione. D'altronde i ragazzi fanno già molti sacrifici, la rosa è ridotta e anche in questa giornata abbiamo avuto delle defezioni che non ci hanno permesso di avere la formazione al completo. C'è voglia di fare bene, vedremo cosa succederà all'ultima di campionato”.

Chiavari è in testa con 46 punti, segue appunto Catania con 44, poi Canottieri Eur Roma 40, Canoa Club Napoli 38 e Canoa Polo Ortigia Siracusa 28. Nel week-end del 23 e 24 luglio ultima appuntamento a San Miniato a Pisa, poi i play off all'Idroscalo di Milano il 6 e 7 agosto. 


💬 Commenti