Megara e Priolo pari: “Un tempo per uno, va bene così”

Più soddisfazione in casa priolese mentre sponda augustana si accarezzava il successo

A Fichera nel primo tempo, ha risposto Di Dio nella ripresa e tra Megara e Priolo è terminata in parità.

L’1-1 del “Megarello” nell’anticipo della prima giornata di ritorno di Promozione ha soddisfatto maggiormente gli ospiti anche se “alla fine l’avremmo potuta anche vincere - dirà il tecnico Nico Porchia - per le due occasioni avute nel finale. Ma nel complesso va bene così perché arrivavamo a questa gara con delle assenze e su questo tipo di terreno, per noi abituati a giocare la palla, non era facile. Per cui ci prendiamo il punto e andiamo avanti”.

Si mastica un po’ amaro in casa Megara, invece, “perché dopo il vantaggio potevamo gestirla meglio - ha aggiunto il tecnico Saro Monaca - sapevamo che loro su alcune palle lunghe ci avrebbero potuto mettere in difficoltà e ci siamo fatti trovare impreparati. Analizzeremo cosa non è andato e lavoreremo per migliorare”. Dello stesso avviso anche il patron megarese, Elio Coppola che ai canali ufficiali del club ha aggiunto: “Sinceramente pensavo di portarla a casa dopo la bella prima frazione ma c’è stata una metamorfosi della mia squadra tra primo e secondo tempo e subìto il ritorno del Priolo”.


💬 Commenti