Gol tra grandi e piccoli, il Real Siracusa ha trovato il suo… Guerriero

Il giovane centrocampista a segno contro il Modica e nell’Under 19: “merito di tutta la squadra”

Il tecnico Vittorio Jemma e Antonio Guerriero

É proprio il caso di dirlo: il Real Siracusa ha trovato il suo… Guerriero. Che di nome fa Antonio e nel giro di 72 ore ha realizzato due gol fondamentali per la società biancorossa. Il primo nell’1-1 di sabato che ha permesso alla squadra di Vittorio Jemma di bloccare il Modica al “De Simone”, il secondo ieri nella sfida dell’Under 19 che ha spianato la strada verso l’ennesimo successo (avvenuto contro la Leonzio) che tiene il Real saldamente in vetta e proiettato per la seconda fase di questo campionato con la possibilità di giocarsi il titolo regionale.

”Questo gol contro il Modica è stato certamente più pesante rispetto all’altro in campionato realizzato col Milazzo, merito ovviamente di tutta la squadra per una azione molto bella, per il resto sono felice, è ovvio che sia così ma dobbiamo andare avanti per questa strada perché abbiamo degli obiettivi da raggiungere”. 


💬 Commenti