Siracusa Basket di forza, superato Gravina: "Buona difesa e contropiede"

Il commento di coach Bonaiuto dopo il successo alla prima di ritorno in Serie D

Siracusa Basket di forza contro Gravina. La prima di ritorno della Serie D di pallacanestro maschile dice ancora Siracusa al termine di una gara nella quale il roster di Peppe Bonaiuto è subito partito forte, creando già un solco nei primi due quarti ma all'uscita del terzo, ha quasi accusato un black out permettendo agli etnei di accorciare le distanze anche se sempre su parziali di 10-12 canestri di scarto. Poi il finale è stato ancora di marca aretusea anche se un po' convulso e animato tra le due compagini, probabilmente per una direzione non impeccabile che ha innervosito panchine e atleti in campo.

Tutto sommato buona, però, la prova complessiva con i soliti in evidenza e una menzione particolare per la buona difesa di Giovanni Bonaiuto e le percentuali realizzative del giovane Catania proveniente dall'Under 20. Questo il tabellino: Bascetta ne, Coppa 8, Ciccarello 21, Bonaiuto 3, Verzi 17, Di Serio 15, Catania 5, Buscema, Sgarellino 11, La Manna 3, Faro, Napoli.

“Primi due quarti con grande difesa, nel terzo siamo entrati con un approccio sbagliato e certamente mosci - ha detto coach Peppe Bonaiuto a fine gara -. Ma in contropiede l'abbiamo poi rimessa a posto. Peccato per un finale un po' convulso, speriamo che ciò non ci comprometta la presenza di qualche giocatore in vista della prossima delicata trasferta a Ragusa di sabato”.


💬 Commenti