Siracusa, ecco Cannone. Salutano Pepe e Melluzzo

Mercato in fermento: arriva l'esterno ex Leonzio, i due attaccanti si accasano al Real Siracusa e al Carlentini

Francesco Cannone è un nuovo calciatore dell’ASD Città di Siracusa. Nato a Lentini 26 anni fa, è un esterno basso che arriva proprio dalla Leonzio, squadra con la quale ha disputato la prima parte di campionato, realizzando anche due reti, una contro la Virtus Ispica e l’altra contro l’Acicatena. Dopo la trafila nel settore giovanile del Catania, fino alla Primavera, ha indossato le maglie di Tiger Brolo e Noto in serie D, Taormina, Sporting Viagrande, Catania San Pio X, Sporting Pedara e Atletico Catania in Eccellenza e poi, appunto, quella bianconera della Leonzio. Ora la nuova avventura in azzurro.

 “Sono approdato in una piazza importante e ho tanta voglia di ben figurare – ha detto Cannone – Non appena sono stato contattato dal direttore sportivo Merola, non ci ho pensato due volte e ho subito accettato. Siracusa non merita questa categoria. Ringrazio il ds e il presidente Montagno per avermi portato qui e darò il massimo per ricambiare la fiducia”. Cannone gioca a sinistra e ha caratteristiche offensive. “Mi piace molto spingere sulla fascia e – ha sottolineato - andare al cross ma anche cercare di fare gol. Sono a disposizione di mister Mascara e sono contento di lavorare con lui per la prima volta nella mia carriera”.
Oggi intanto ha salutato il Città di Siracusa l’attaccante Vincenzo Pepe, ingaggiato dal Real Siracusa Belvedere. Si aggiunge a Simone Melluzzo, andato al Carlentini. Avevano già lasciato la squadra aretusea i difensori Tomas Paschetta e Lorenzo Longo


💬 Commenti