Leonzio-Real Siracusa, secondo atto e fuori una. Domani alle 15,30 all’Angelino Nobile, bianconeri e biancorossi si ritroveranno a distanza di sette giorni per la gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza. All’andata al “De Simone” vinsero gli aretusei per 2-1 per cui qualificazione ancora tutta in bilico. I tecnici Natale Serafino ed Elio Moncada avranno avuto una settimana in più di lavoro con le rispettive squadre e potranno verificare segnali di progresso o meno, perché come sempre saranno diverse le variabili di un match che sarà poi il preludio al campionato che scatterà sette giorni dopo.

In Promozione, invece, quasi tutto definito per l’accesso al secondo turno visto che Priolo, Avola e Megara, hanno vinto 5-0 i rispettivi incontri con Canicattini, Ispica e Villaggio Sant’Agata, per cui passaggio ipotecato. Tutto aperto, invece, per il Palazzolo, ko 2-0 a Vizzini ma in grado domani allo “Scrofani Salustro“ di provare a ribaltare l’esito del match di sette giorni fa in terra calatina.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi