Inizia con il piede giusto il campionato di Serie C femminile dell'Aurora Volley Siracusa. Le ragazze di Maurizio Garozzo hanno infatti superato al Pala Corso la Wekondor Catania per 3-1 al termine di quattro set tirati, soprattutto il secondo, quello che erano riuscite a strappare le etnee per 25-21. Buona la partenza delle siracusane che chiudevano sul 25-14 il primo e successivamente alzavano i ritmi portando a casa anche il terzo e quarto senza particolari problemi (25-19, 25-16).

“Siamo felici per la vittoria, non era facile rompere il ghiaccio - ha detto il tecnico Maurizio Garozzo -. Conoscevo la Wekondor, era alla nostra portata e sapevo che avremmo potuto fare una gara importante, contro un avversario molto giovane come noi. Primo set andato via in maniera liscia, nel secondo abbiamo un po' spento la luce forse perché le ragazze avevano percepito che sarebbe stato tutto semplice ma le ho dovute richiamare perché si pagano errori di inesperienza. Diciamo che ci fa anche bene perché ci fa capire che non si può mai sottovalutare alcuno, nel terzo set stiamo partite in difficoltà ma abbiamo reagito mentre nel quarto, un po' come nel primo, abbiamo controllato la gara. E' stato un esordio per molte, quasi tutte in Serie C, e siamo felici di questo aspetto. Era una squadra totalmente nuova per questa serie e questi primi tre punti ci proiettano verso una possibile salvezza, perché non è affatto scontato, anzi tutt'altro. Dovremo lavorare per cercare di fare qualche altro punto in parquet alla nostra portata”. 

L'altra formazione siracusana della Serie C, la Genovese Eurialo Siracusa, è stata invece sconfitta per 3-1 in casa del Golden Volley Acicatena. 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi