Festa delle due ruote a Caltanissetta: i premiati siracusani

Il presidente Rinaudello: “Un movimento in salute”

Festa e premiazioni per il Comitato Regionale Sicilia della Federazione Ciclistica Italiana con gli atleti protagonisti della scorsa stagione. 
A Caltanissetta presente anche il Presidente Nazionale federale Cordiano Dagnoni.

“Il C.R. Sicilia ha avuto cura di gratificare ogni membro federale - ha detto il presidente provinciale Fci, Daniela Rinaudello - che nell'anno precedente abbia partecipato attivamente. Sono stati premiati gli agonisti e le Società classificate ai primi posti dei circuiti di Coppa Sicilia giovanissimi strada e fuoristrada, Team Relay Nazionale, Coppa Sicilia Cross Country, Coppa Sicilia Marathon e nelle specialità Enduro, ciclismo paraolimpico e cronoscalata. Anche il Comitato Provinciale F.C.I. di Siracusa ha ricevuto un riconoscimento che condivide con ognuna delle Società affiliate. La provincia sta vedendo un'esponenziale crescita, attestata dall'incremento numerico dei tesserati, delle attività già in programma per il 2023 e delle Scuole Ciclismo istituite ed in previsione”.

Fra le premiate la Team Bike Noto Salvatore Rametta. Vanno altrettanti elogi alla rappresentativa siracusana di atleti impegnati nel 2022 con eccellenti risultati sui campi di gara: le giovanissime cicliste Sara Caruso, Margherita Putelli, Kenia Sabatelli, Martina Cappuccio, i promettenti stradisti e bikers Luca Brancato, Manuel Lisfera, Antonio Cassarino, Agostino Spampinato, e la lunga lista di veterani del ciclismo tra cui Pietro Mina, Concetto Gianni, Giuseppe Fossi, Davids Campailla, Carmelo Mercante, Arianna Sidoti, Luca Erna, Gianluca D'Amico, Alessandro Spampinato, Andrea Rossitto, Domenico Mulè, Sabrina Sallustro, e tanti altri.

Nel corso della serata è stata anche consegnata con merito, personalmente dal Presidente Dagnoni, la targa ufficiale F.C.I. alla Scuola Ciclismo Team Bike Siracusa che, insieme alle Scuole Ciclismo Salvatore Rametta di Noto e la Siracusa Academy Cycling, costituiscono il vivaio dei piccoli ciclisti siracusani.

“Il Comitato Provinciale di Siracusa - ha chiosato Rinaudello - è grato dell'onoreficenza conferita dal Presidente Regionale F.C.I. Diego Guardì e dai vice-presidenti Calogero Rivituso e Nunzio Uccellatore. I meriti del proprio operato vanno condivisi con la segreteria regionale F.C.I. gestita da Lorenza Glorioso e con tutti i componenti del Comitato Regionale, data l'importante e costante collaborazione. A breve avrà inizio la nuova stagione agonistica e la città e la provincia di Siracusa non mancheranno di iniziative costruttive per il movimento federale: il ciclismo è uno sport molto praticato nel nostro territorio, che sta ampliando il proprio raggio d'azione ed affermando la propria importante storia”.


💬 Commenti