Inizia con una sconfitta per 3-0 (25-21; 25-20; 25-23) contro Ciclope Volley Bronte il girone di ritorno della Serie B maschile, per la Paomar Volley. Comincia bene la partita, col sestetto solarinese che si gioca punto a punto il primo set, cedendo solo sul finale di quest’ultimo; secondo set da dimenticare, tentativo di rimonta nel terzo senza successo. “Un grande ringraziamento al pubblico - scrive la società - che ci ha seguiti anche in trasferta per tifarci. Prossimo appuntamento domenica alle 18, in casa, per la sfida contro la capolista Domotek Volley Reggio Calabria”.

Questa l'analisi del ds Salvo Trombetta: “Sconfitta che fa male sicuramente, ma non ci abbatte. Il risultato parla chiaro contro un Cicolpe Bronte che la scorsa estate era stato costruito per vincere. Un roster composto da tanti fortissimi giocatori che a gennaio si è ulteriormente rinforzato. Detto questo - ha aggiunto il ds -, il rammarico c'è per aver disputato due ottimi set, il primo e il terzo, sempre avanti 20/17 e 21/17, ma che non siamo riusciti a fare nostri. Dobbiamo ripartire da qui, dalle cose buone fatte domenica e durante tutto il girone di andata, magari avere maggiore consapevolezza in quello che possiamo fare. Sappiamo che sarà un girone di ritorno tosto, ma abbiamo dimostrato che possiamo dire la nostra contro tutti. Testa adesso alla suggestiva sfida di domenica prossima in casa contro la Domotek Reggio Calabria, leader indiscussa del nostro girone e reduce da vittorie importanti in Coppa Italia. Ritroveremo il nostro pubblico, che anche a Bronte ci ha seguito numeroso supportandoci e facendosi sentire”.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi