Carmelo Zappulla fa tris: magistrale monta su Prestbury

Convegno di galoppo al "Mediterraneo" di contrada Maeggio

Soddisfazioni per il jockey e allenatore Carmelo Zappulla, protagonista del pomeriggio di galoppo di ieri all'ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. È in sella al preparatissimo Prestbury Park, con i colori giallo-verdi di Mark Cuschieri, nella corsa più dotata del pomeriggio riservato al galoppo, Premio Missoni. Si esprime in maniera sublime in una Condizionata sui 1200 metri di pista sabbia, terreno che a questo punto possiamo dire gradisca benissimo. L'allievo di Antonino Cannella prima affianca il battistrada Every Promise, che cala sul finale e si accontenta della quarta posizione, poi si difende dal buon Dream Painter che precede sul podio l'altro portacolori della Scuderia Cuschieri: Buridan. 
Già in apertura, mister Carmelo Zappulla si era fatto protagonista con Chemeh e successivamente, portando al palo, nel Premio Prada, Readman che dichiara a chiare lettere che la sua pista preferita è il dirt. 
Nel Premio Dolce e Gabbana è spettacolare la fulminea risalita di I Am Iron Man, capace di rosicchiare velocemente metri utili per la sua vittoria sui 1800 metri di pista sabbia. Dietro sè lascia Arab Gold e Natural Storm. 
Dopo l'esordio opaco, invece, Sopran Echinacea si rifà nel Premio Valentino, mentre la chiusura, affidata alla lunga distanza del 2100 metri di pista piccola, registra tra i 3 anni al via l'affidabile performance di Secret My Love. Bene in questa competizione fanno sia Mockinjay, che ancora non era pervenuto a Siracusa, e il positivo Tanyus.
 


💬 Commenti