Top Spin Energy Cup, Viviana in trionfo a Solarino. Da oggi al via la Ghv Cup

La lodigiana si impone sulla svedese Award: "Questo posto mi porta fortuna, tornerò ancora"

Le lacrime di Maria Vittoria Viviana bagnano d’azzurro la TopSpin Energy Cup. In un incontro tiratissimo e di qualità, concluso in 2:38” per 5-7 6-0 3-6, la tennista lodigiana - da ottava del seeding - ha battuto in finale la testa di serie svedese Jacqueline Cabaj Award aggiudicandosi il primo titolo ITF della carriera alla prima finale raggiunta.

“Tornerò per difendere il titolo - ha commentato emozionata Viviani - è già il terzo anno che vengo qui e seppure non potrò restare per i prossimi tornei, sarò sicuramente ancora a Solarino. Grazie all’organizzazione dell’ITF di Solarino, in Sicilia sto molto bene. Faccio i complimenti alla mia avversaria, Jacqueline Cabaj Award, per la sua partita. Personalmente non ho parole per descrivere le emozioni di questo momento”. 

Maria Vittoria Viviani è stata premiata da Lorenzo Pignatello, amministratore delegato di Global Pharma, che ha tenuto rinnovare la vicinanza all’ITFW15 di Solarino forte della qualità di TopSpin Energy. Sono intervenuti il sindaco di Solarino Giuseppe Germano e la vicesindaco con delega allo Sport Francesca Oliva per premiare una Cabaj Award visibilmente delusa.

“Ogni partita ha una sola vincitrice, ma certamente a vincere è sempre lo sport - ha spiegato il Sindaco di Solarino -. E’ stata una partita bellissima che conferma la qualità dei tornei a cui la nostra amministrazione è vicina. Continueremo a supportare questo progetto, come ho detto in precedenza, pensando già oggi alle prossime edizioni”.

L’incontro tra Cabaj Award e Viviani ha strappato gli applausi degli appassionati arrivati numerosi, già dalla prima settimana, allo Zaiera Tennis Facility. Il torneo ha ricevuto anche la visita del Presidente Federtennis e Padel Sicilia Giorgio Giordano.

“Eventi come l’ITF a Solarino, per cui devo un ringraziamento a Renato Morabito per gli  otto anni di edizioni, restano importanti per tutto il movimento siciliano perché, se le nostre ragazze hanno la possibilità di giocare in Sicilia e avere il primo approccio con l’attività internazionale, lo devono a questo tipo di iniziative”.

PARTE LA GHV CUP

Archiviata la TopSpin Energy Cup, sono iniziate le qualificazioni alla GVH Cup, penultimo W15 in programma ancora allo Zaiera Tennis Facility. Resteranno a Solarino Jacqueline Cabaj Award (ancora da testa di serie), le azzurre Miriana Tona e Giulia Crescenzi, Lian Tran, Vlada Ekshibarova insieme a Giulia Carbonaro e Anastasia Abbagnato. Arrivano le azzurre Federica Bilardo (seconda testa di serie) e Aurora Zantedeschi, la slovena Nastja Kolar (nel 2019 numero 15 del ranking ITF), la ceca Ivana Sebastova e ancora le italiane Enola Chiesa, Giulia Carbonaro, Giorgia Pedone (arrivata a Solarino al termine di una stagione segnata dalla partecipazione a Us Open, Wimbledon, Roland Garros e Australian Open Junior) e Denis Valente in estate in campo a Wimbledon Juniores. Parte dalle qualificazioni Virginia Ferrara in campo agli Australian Open  Junior lo scorso gennaio.

L’ITF di Solarino è nella seconda settimana l’unica tappa professionistica riservata al settore femminile in Italia e si conferma crocevia strategico per l’attività di fine anno dei giovani talenti del tennis femminile azzurro.

 


💬 Commenti