Diversi spunti per la sesta giornata di andata del campionato di Terza categoria. Atletico Siracusa e Azzurra Francofonte viaggiano a punteggio pieno e, potenzialmente, potrebbero esserlo anche Città di Priolo e Carlentini in quanto entrambe hanno affrontato il Priolo Next Gen che è fuori classifica. Chi è ancora attardata è la Rari Nantes Siracusa, partita con propositi importanti e per nulla sopiti, alla luce anche del largo successo ottenuto nell'ultimo week-end a Ferla.

Domenica la squadra di Omar Rizza tornerà al “Bianchino” contro i villasmundesi della Più Forte Ragazzi per provare a dare continuità al progetto di rilancio con obiettivo il salto in Seconda categoria: “Abbiamo dimostrato carattere nonostante defezioni e penalizzazione in classifica - ha detto Peter Sciuto, direttore generale -. Abbiamo reagito bene, perché la nostra è una squadra tecnica e anche se ci siamo trovati in un campo in terra battuta, siamo stati bravi a spuntarla. Il successo porta morale e ci dà autostima, sperando che sia un cambio di rotta verso il prossimo impegno, per il quale recupereremo qualche giocatore. Poi la società sta investendo tanto per dare forza al nostro progetto. Adesso toccherà a noi, con la testa e la voglia giusta, per insediare le squadre al vertice: fin qui non abbiamo dimostrato tutto il nostro valore ma ci proveremo, partita dopo partita, da affrontare d'ora in avanti come una finale. C'è sempre la strada dei play off da poter sfruttare e qualora non dovessimo riuscire ad arrivare fino in fondo, ci complimenteremo con i nostri avversari e ci riproveremo più avanti perché il bello dello sport è anche questo”.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi