Albatro, senti Fredj: "La classifica non rispecchia i valori. Ci rialzeremo"

Il tunisino alla terza gara consecutiva in vista del match di domani contro Eppan

Hamza Fredj

A caccia del primo successo stagionale, per un match che sa già di scontro salvezza. L'Albatro ospiterà domani alle 15,30 al PalaPino Corso l'Eppan. 

Terza partita consecutiva per il tunisino Hamza Fredj, neo acquisto blu arancio, costretto a saltare le prime tre giornate in attesa di completare l’iter per il permesso di soggiorno.

“Sono felice di essere nel campionato italiano, - commenta la sua prima esperienza in Europa - Non sapevo nulla di questo torneo, ma fino ad ora, dopo aver giocato due partite e averne viste altre, ho capito un po' come si gioca qui e qual è il metro di giudizio delle coppie arbitrali. C'è una grande differenza tra Tunisia e Italia, soprattutto in termini di forza in difesa ma non vedo l'ora di fare questa esperienza. I risultati delle ultime cinque partite non rispecchiano il livello della nostra squadra - conferma Hamza Fredj -. Queste sconfitte sono dovute solo alla sfortuna, perché finora non abbiamo giocato una partita intera con la rosa al completo.
Le prime 3 partite non le ho giocate io e in ogni partita c'è un infortunio o un problema ad uno o due giocatori. Confido in questa squadra e in tutti i suoi membri, tecnici e giocatori. Stiamo lavorando duramente per vincere la prossima partita perché tutte le partite non saranno facili e con un po' di tempo il futuro sarà migliore”.
 


💬 Commenti