Quattro su quattro e primo posto in classifica. La Canottieri Ortea Palace Ct si prende una bella rivincita sulle dirette concorrenti e dal terzo concentramento nazionale di Bacoli torna con un en-plein che vuol dire primato.

Il team guidato dai tecnici Alessandra Catania e Gianmarco Emanuele travolge il Cus Bari e il Circolo Amici del Fiume per 7-1 nelle due gare disputate sabato. Quindi rivincita contro Circolo Nautico Posillipo per 5-3 e successo su l’Idroscalo Milano per 6-2. Superati i campioni del Chiavari, che superato la Canoa Polo Ortigia per 4-3, ma pareggiano contro il Canoa Club Napoli per 2-2 e cedono al Marina San Nicola Palermo per 3-1, rallentando e permettendo così agli etnei guidati sempre dai tre aretusei (Emanuele, Romano e Corvaia) di balzare in vetta con un punto sul Napoli (32) e due sul Chiavari (31). Più staccate le altre, con il Canoa Polo Ortigia fermo a 5 punti in fondo alla classifica insieme con il Cus Bari (frutto dell'unico successo sul Circolo del Fiume per 5-3).

La Serie A maschile tornerà in acqua il 17 e 18 giugno a Catania, con la quarta giornata del Girone Sud.

“Io e Tino Corvaia abbiamo da subito creduto in questo progetto - ha detto il dirigente aretuseo, Libero Romano -, proposto dal vertice dirigenziale catanese, un poker di vittorie ci permette di posizionarci in testa alla classifica e siamo naturalmente molto soddisfatti. Negli scontri diretti abbiamo battuto sia il Napoli, sia il Chiavari. Il lavoro di Gianmarco e Alessandra comincia a dare i suoi primi frutti ma è chiaro che la strada è ancora lunga. Siamo fiduciosi perché la squadra ha un alto potenziale e cercherà di sfruttare l'esperienza dei tre aretusei. Sono consapevoli del proprio valore e sempre nel rispetto degli avversari, punta alla finale scudetto che permetterebbe la partecipazione della prossima Champions League. Il gruppo comincia ad amalgamarsi nel migliore dei modi e c'è un crescendo di partita in partita e questo fa ben sperare”.

Tino Corvaia e Libero Romano

💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi