Il Real Siracusa che sta ultimando la preparazione in vista della trasferta di domenica a Enna (ieri sera proficuo test a Canicattini) dovrà fare a meno del suo tecnico per circa un mese. La mannaia del giudice sportivo, infatti, si è abbattuta sulla società aretusea per ciò che concerne il proprio allenatore Elio Moncada, espulso nel finale del match di sabato contro lo Jonica insieme con il collega messinese Peppe Furnari. Entrambi, però, all’unisono hanno tuonato col direttore di gara e i suoi assistenti sin pochi istanti dopo la decisione, increduli di quanto accaduto e lo hanno ribadito anche nel corso della settimana attraverso i social. Perché entrambi stavano semplicemente discutendo ma non animatamente e nemmeno senza ingiurie o fra di loro e ne hanno chiesto conto e ragione ma senza risultato.

Anzi, è arrivata la squalifica per entrambi e il Real Siracusa - tramite il proprio presidente Ciccio Raciti e il Dg Peppe Palumbo - ha tuonato a lungo sottolineando come sarebbe anche inutile presentare ricorso.

La nota social

“Spero solo che ci sia un errore di data, perché altrimenti davvero siamo in balia di tre persone che tutte le settimane vengono e decidono le sorti delle società che con tanti sacrifici economici e di tempo cercano di portare avanti i programmi dei club, questa volta se è vero sarebbe il secondo grave errore, il primo quello di sabato. Fate venire voglia di smettere”.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi