Da Avola a Noto, tutti pazzi per il Giro d'Italia

La prima tappa italiana ha toccato la provincia aretusea e si è chiusa nel pomeriggio sull'Etna

Avola e Noto sorridono perché hanno vinto anche loro. Si è conclusa la prima tappa italiana del Giro d'Italia, dopo le tre svolte in Ungheria e sulle salite dell'Etna, con l'arrivo al Rifugio Sapienza, ha vinto Lennard Kamna (Bora) con la nuova maglia rosa assegnata allo spagnolo Juan Pedro Lopez.

Ma la vittoria più bella è stata quella del grande pubblico per le corse a tappe vissuto stamani ad Avola prima, con partenza da piazza Esedra per poi proseguire per le strade della città dell'Esagono, e a Noto poi lungo corso Vittorio Emanuele per poi proseguire per la provinciale di San Corrado verso Palazzolo e Buccheri. Una bella giornata di sport, qui di seguito sintetizzata in un breve video CLICCA QUI

Si ringrazia per la concessione video Carmen Orvieto e Francesco Terranova


💬 Commenti