Obiettivo centrato, la Milone Siracusa ottiene il decimo posto al termine dei Cds master femminili. Le finali nazionali di Salerno hanno infatti visto il sodalizio di Maurizio Roccasalva riuscire ad entrare nella top ten.

Vari i podi conquistati: Giusi Parolino vince la prova del giavellotto con l'ottima misura di 28,82, secondo posto invece per Carmela Micieli nel salto in alto con 1,24. Nel podio anche Antonella Esposito che nel salto in lungo ha ottenuto il terzo posto con la misura di 4,25. Bene anche Irene Penzin nel salto triplo (il 9,89, le ha permesso di andare vicinissima al personale). Record regionali sono poi stati ottenuti nella staffetta 4x100 (andando sotto il minuto), nella 4x400 (5'01) e negli sf55 con Lorena Marano nei 400.

“Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto avendo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo dati - ha detto Roccasalva - di migliorare il piazzamento dello scorso anno. Siamo nella top ten delle squadre italiane del 2023 ed il prossimo anno punteremo ancora più in alto. Complimenti a tutte le atlete per il risultato conseguito e per il grande impegno e la determinazione che ci hanno messo, oltre che per l’attaccamento alla maglia dimostrato”.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi