Real Siracusa, il ritorno di Massimo Zappino tra i pali

Il portiere affiancherà Aglianò: domani sfida al "De Simone" contro lo Jonica

Massimo Zappino con il direttore tecnico Graziano Strano

Da preparatore dei portieri a… portiere. Il passo è stato breve (anche se ricoprirà entrambi i ruoli). Perché Massimo Zappino tornerà a parare, proprio come faceva in Serie A e B nei suoi migliori anni a Frosinone o come quando giovanissimo, iniziò la sua carriera alla Rari Nantes. Adesso l'atleta aretuseo, che da inizio stagione ricopriva il ruolo di preparatore al Real Siracusa, ha deciso di tornare sul campo e il suo annuncio lo ha dato proprio la società del presidente Francesco Raciti, alla vigilia di un match di campionato importante, come quello di domani al “De Simone” alle 15,30 contro lo Jonica. E' stato tesserato e affiancherà Peppe Aglianò e il giovane Sergio Di Silvestro.

La ASD Real Siracusa Belvedere comunica di aver acquisito, per la stagione 2022/2023, il diritto alle prestazioni sportive dell'estremo difensore Massimo Zappino - questa la nota ufficiale -. L'esperto portiere siracusano, che continuerà a collaborare con lo staff tecnico, vanta una rinomata carriera da calciatore con le maglie di Frosinone, Nocerina, Chievo Verona, Foggia, Lecco, Taranto, Pro Sesto, Como, Varese, Vaslui e Calcio Catania, nonché diverse presenze da capitano in Serie A, Serie B e Lega Pro”.


💬 Commenti