Rinascita Netina e Pachino, difese colabrodo: per salvarsi occorrerà fare molto di più

Chiusura d'anno non positiva per le squadre di Fusca e Spatola

Una chiusura d'anno non proprio come speravano. Rinascita Netina e Pachino, dopo qualche segnale di risveglio restano però ancorate nei bassifondi del campionato di Prima categoria. Con dati un po' preoccupanti visto che le squadre di Salvo Fusca e Franco Spatola hanno registrato le peggiori difese sinora del torneo con rispettivamente 32 e 28 reti subìte. Meglio ha fatto l'Atletico Santa Croce che rimane ultimo ma ha imposto il pari ai netini nell'ultima del girone di andata, mentre il Pachino ne ha subite sette in casa della Catania San Pio X. Un passivo che ha reso l'idea della consistenza della compagine azzurra che resta penultima, mentre la Rinascita è poco più avanti ma non ancora tranquilla. Come dire, entrambe saranno attese da un 2022 in cui occorrerà fare qualcosa di più per guadagnarsi la permanenza in Prima categoria. 


💬 Commenti