Albatro ko con Sassari, testa ai play out

Penultimo impegno nella massima serie per gli aretusei

L’ingresso in campo (foto Amato)

Teamnetwork Albatro-Sassari 21 - 30 (9-17)

Teamnetwork Albatro: Bianchi 1, Marino 1, Mantisi 4, Argentino 2, Bandiera, Fraj 1, Nobile, Calvo, Murga 4, Cuzzupè, Bobicic 4, Rosso 4, Randes. All. Peppe Vinci

Sassari: Spanu, Pereira 2, Nardin 6, Bargelli 4, Querin 2, Delogu, Halilkovic 1, Bomboi 2, Bardi 1, Sampaolo, Bronzo 4, Mbaye, Tabanguet 8. All. Luigi Passino

Arbitri: Marcello Carrino e Stefano Pellegrino

Il Sassari vince a Rosolini contro un Albatro che aspetta soltanto gli spareggi play out. Siracusani con Gianni Attanasio in panchina a sostituire lo squalificato Peppe Vinci. Fuori, insieme allo squalificato Gianluca Vinci, anche Juan Ignacio Zungri fermo per una botta alla mano sinistra.
I siracusani tengono botta per il primo tempo mostrando buona intesa e concludendo più volte con gesti tecnici che strappano l’applauso del pubblico.
Qualche passo indietro rispetto alle altre prestazioni con troppi errori dovuti al gioco individuale
Michele Mantisi pare particolarmente ispirato e si propone come buona alternativa per l’attacco siracusano.


💬 Commenti