Domani Pachino in campo per il recupero dell'ottava giornata di andata di Prima categoria. Al “Sasà Brancati” arriveranno gli etnei del Campanarazzu, formazione che dista sei lunghezze dagli azzurri di Franco Spatola che si trovano ancora all'ultimo posto, frutto di sette sconfitte (l'ultima domenica a Chiaramonte) e un solo pari. 

La Rinascita Netina invece, si è staccata un po' frutto degli ultimi risultati positivi (due vittorie e un pari) che hanno proiettato la squadra di Salvo Fusca a 8 punti, uno in più proprio del Campanarazzu. Per entrambe le siracusane del girone G poi ci saranno ancora due turni prima del giro di boa e la sosta natalizia, momento in cui si trarrà un primo bilancio in vista del nuovo anno. 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi