Siracusa, Savasta: “Buon periodo, a Palazzolo per vincere”

L’attaccante azzurro alla vigilia della sfida di Coppa Italia

A Palazzolo per continuare a vincere. Il Siracusa torna in campo domani a distanza di undici giorni dal successo di Santa Croce e l’obiettivo è sempre lo stesso: fare il pieno. La gara dello “Scrofani-Sallustro” sarà valida per l’andata del secondo turno di Coppa Italia. Possibile turn-over in casa azzurra, anche perché siamo alla vigilia di un mese di ottobre ricco di impegni ufficiali rilevanti per la compagine aretusea.

 “Non consideriamo altro risultato che la vittoria – ha detto l’attaccante Luca Savasta in sede di presentazione dell’incontro di domani – Rispettiamo il Palazzolo, squadra giovane, che proverà a metterci in difficoltà. Noi siamo in fiducia, veniamo da due vittorie consecutive e vogliamo continuare su questa strada. Il nostro obiettivo principale è il campionato, ma la Coppa Italia è un torneo che intendiamo onorare. Non vogliamo tralasciare nulla per raggiungere il traguardo finale”.

Il bomber palermitano parla anche dei propri obiettivi personali. “Come ogni attaccante, spero di raggiungere la doppia cifra. Vado sempre in campo per far gol, ma sono a disposizione dei miei compagni e del mister ed è chiaro che il bene della squadra viene prima di ogni ambizione personale. Io spero di contribuire, con le mie reti, al raggiungimento dell’obiettivo finale. Le pressioni della piazza? Sono uno stimolo in più per tutti. A tal proposito, forse è stato un bene aver preso subito quella batosta contro il Nebros. Ora abbiamo ripreso il cammino e siamo ancor più consapevoli della nostra forza e delle nostre qualità”.

Per la sfida di domani, mister Mascara non potrà contare sullo squalificato Maimone e sugli indisponibili Ababei, Guerci, Palmisano e Ficarrotta.


💬 Commenti