Aretusa in scioltezza, sconfitto il Marsala e ora testa all'Alcamo

La squadra di Izzi protagonista nella Serie B maschile. E domenica prossima sfida alla capolista

Tutto secondo pronostico, l'Aretusa vince ancora nella quarta giornata di ritorno della Serie B maschile e si prepara al big match di domenica prossima contro l'Alcamo capolista.

La squadra di Andrea Izzi parte forte ma Marsala rimane in scia, trascinata come sempre dal solito D’Aguanno che in fase realizzativa si fa sempre trovare pronto. Ma l’Aretusa è veloce nelle ripartenze e attenta in difesa, con Sardo rientrato fra i pali che sventa anche alcune conclusioni a rete dei lilibetani. Lo strappo arriva a metà frazione quando Izzi, Yatawarage e i due Santoro confezionano una rete dopo l’altra tanto più che gli ospiti cominciano a sbagliare qualcosa di troppo perdendo anche le distanze con i rossi aretusei e la prima frazione si chiude sul 19-12. 
Marsala segna un +3 in avvio di ripresa poi l’Aretusa si assesta e ancora con ripartenze veloci ristabilisce le distanze grazie alle reti di Del Curto e Caramagno, Sardo respinge alcune conclusioni e i padroni di casa segnano il massimo vantaggio al 10’ (+9).

La seconda parte di ripresa scivola via con una rete quasi ad ogni azione da parte di entrambe le squadre, anche se l’Aretusa progressivamente allunga (+13 al 20’) e anche il neo entrato portiere Carnemolla si mette in evidenza con alcuni interventi. Gli avversari realizzano qualche rete tra un’azione e l’altra ma calano vistosamente anche da un punto di vista fisico (identico copione del match di andata) e anche il neo entrato Tito trova la via della rete nel finale e alla sirena si chiude sul 41-25.

“Siamo soddisfatti della prestazione e del buon bottino di reti - ha detto Antonio Izzi - un'altra tappa di avvicinamento verso Alcamo, intanto ci godiamo questo successo, siamo stati bravi a renderla facile contro un buon avversario”.

“Felice dei gol e della prestazione - ha aggiunto Samuele Caramagno - non è mai scontata ogni gara e siamo stati bravi a renderla facile, anche se sapevamo che loro davanti con D'Aguanno sarebbero stati pericolosi. Adesso concentrati per la sfida contro Alcamo”.

Pallamano Aretusa - Leali Marsala 41-25 (19-12)

Pallamano Aretusa: Carnemolla L., Caramagno 6, Tito 1, Santoro L. 5, Infantino, Izzi 10, Sardo, Del Curto 4, Faraci 4, Giuliano 1, Vasquez, Yatawarage 6, Santoro M. 4, Carnemolla G. All. Izzi.

Leali Marsala: Marino, D'Aguanno A. 2, D'Aguanno G. 1, Mangiarotti, D'Aguanno S. 10, Sparla, Hajabid, Cibotaru 1, Pipitone 3, Tumbarello 8. All. Kjiaic.

Arbitri: Boncoraglio e Manuele 


💬 Commenti