Vittoria in rimonta per la Genovese Umberto Siracusa, che compie l’impresa della giornata espugnando il campo del Messina, terzo in classifica, nel primo incontro del girone di ritorno del campionato di serie C di pallavolo femminile. Carattere e spirito di sacrificio sono state le armi sfoderate da una squadra che, nonostante le assenze di Moncada, Carucci e Farinella, ha fornito una grande prestazione. Il match comincia in salita per le ospiti, che lasciano il primo set alle padrone di casa con il punteggio di 25-19. Nel secondo set la veemente reazione delle verdeblù, che si impongono 32-30 nella bolgia di una palestra ribollente di tifo e passione. Il Messina conquista il terzo set (25-20) ma non il quarto (22-25) e così si va al tie-break dove ad avere la meglio è la formazione aretusea, più lucida e determinata. La Genovese Umberto mette in tasca due punti forse insperati alla vigilia.

“Abbiamo avuto un approccio al match non esaltante – l’analisi del tecnico Francesco Italia – battendo in maniera lenta e prevedibile e favorendo la fase offensiva delle avversarie. Eravamo impacciate e impaurite ma dal secondo parziale è cambiato tutto. Ho spronato le ragazze, che sono tornate in campo con maggior tranquillità e consapevolezza dei propri mezzi. Siamo così riuscite a vincere ai vantaggi il secondo parziale. La gara è diventata bella, combattuta e avvincente e si è risolta al quinto set a nostro favore. Mi complimento con tutte le mie giocatrici, ma anche con la squadra avversaria, che ha dimostrato di avere un organico di buon livello. Questo aumenta i meriti delle mie atlete, che sono riuscite a vincere in un campo gremito da un pubblico molto numeroso e partecipe. Questa vittoria ci consente di consolidare il quinto posto e non è poco per una compagine come la nostra che, per tante difficoltà, non può allenarsi come vorrebbe”.

Turno di riposo per le aretusee nel week-end, appuntamento al 18 febbraio in casa contro Kentron Volley penultimo in classifica. 
 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi