Harakiri Genovese Umberto Siracusa. Avanti comodamente di due set, la squadra aretusea si lascia raggiungere e superare dalla Cyclopis, che vince in rimonta, portando a casa due punti insperati. Al PalaCorso, la gara valida per la quindicesima giornata di pallavolo femminile serie C, finisce 3-2 per le catanesi. La compagine di casa, priva della sola Vanessa Perticone, parte male, andando sotto anche di 7 punti; poi recupera e sul 15-14 arriva il primo vantaggio con l’attacco di Valenti. Le ospiti si riportano due volte in parità, ma le siracusane mostrano maggiore incisività sotto rete e portano a casa il primo set con il punto in battuta di Cantalanotte. Parte iniziale del secondo set con le locali capaci di scavare un solco di sei punti con le avversarie grazie alle giocate di Valenti, Bennardo e Di Martino e a una buona fase difensiva. Poi però arriva il primo blackout e le ospiti ne approfittano per annullare il gap e portarsi sul 16-16. Si gioca sul filo dell’equilibrio fino al 19-19, poi accelerata finale delle siracusane che vanno sul 2-0. 
Alla ripresa del gioco, Cyclopis più determinata rispetto ad una Genovese Umberto che mostra segnali di appagamento, lasciando che le catanesi riaprano i giochi dopo essere state avanti anche di 8 punti. Nel quarto set le verdeblù tornano a giocare sui loro livelli, mantenendo costantemente 3, 4 punti di vantaggio sulle avversarie che, però, non demordono. La svolta sul 14-10 quando, al termine di uno scambio molto lungo, le catanesi esultano, cominciando una rimonta che consente loro di effettuare il sorpasso con un parziale di 9-3 ed un punteggio complessivo di 14-15. Bennardo e Valenti riportano avanti di 2 le aretusee, poi altro pesante break ospite di 8-1 e il set termina 25-19. La Genovese Umberto si fa male anche al tie-break quando, avanti di 3 (13-10), si fa rimontare e battere 17-10 dalle catanesi.
 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi