L’Albatro espugna Bolzano: sette reti di Gorela

Mercoledì di nuovo in campo nel match casalingo contro Brixen

BOZEN - TEAMNETWORK ALBATRO 23-29 (14-18)

Bozen: Hermones, Walcher 1, Ahumada, Rossignoli, Rottensteiner, Hodges, Gaeta 2, Udovicic 4, Turkovic 5, Topolovec, Wiedenhofer, Basic 4, Mizzoni, Scianamè, Pandzic 7. All. Mario Sporcic

Teamnetwork Albatro: Bianchi 1, Mantisi, Bandiera, Zungri 5, Vinci 4, Martelli, Burgio, Souto Cueto 3, Cuzzupè, Mincella, Murga, Famiano, Bobicic 4, D. Glicic 5, Gorela 7, M. Glicic. All. Gianni Attanasio

Arbitri: Riello e Panetta

La ASD Albatro Teamnetwork espugna il difficile campo del Bozen al termine di una partita perfetta e condotta in vantaggio sin dall’inizio. Il sette siracusano parte forte già nel primo tempo con una difesa capace di bloccare qualsiasi tentativo di conclusione ai tiratori in maglia biancorossa. 
Il sette blu arancio resta sempre in vantaggio raggiungendo il +5 dopo 23 minuti.
Nella ripresa il leit motiv non cambia. Siracusani impeccabili in difesa con un Martelli autore di parate decisive, bolzanini sorpresi dalla veemenza degli ospiti che sbagliano pochissimo alla conclusione. Il vantaggio massimo, +8, arriva dopo poco più di 21 minuti.
Il Bolzano appare incapace di qualsiasi reazione e inanella errori su errori. Non fa così la Teamnetwork Albatro che conduce in porto un successo importantissimo contro una delle squadre più attrezzate del torneo.
Adesso altro impegno a breve distanza con l’anticipo di campionato di mercoledì prossimo, in casa, contro Brixen.


💬 Commenti