Complimenti alla Pro Recco pluricampione in Italia e in Europa per l'ennesima volta (ieri i liguri sono di nuovo saliti sul tetto d'Europa), quasi come sembrava si stesse giocando lì. Al 1221 - by Time Out si “consuma” pallanuoto e non potrebbe essere diversamente quando i proprietari, Giorgio Izzi e Olivia Lanza da un lato e la famiglia Condemi dall'altro, va avanti a… pane e pallanuoto. Anche ieri, che Recco si è giocata l'ennesima finale di Champions League, occhi puntati sul match tra una battuta e l'altra sull'Ortigia del presente e del futuro, fra nuovi arrivi e dolorose partenze. Ma anche un movimento, non solo sportivo, che tocca il nuovo locale di via Somalia, che ha una vocazione per lo sport così come il “vecchio” Time Out laddove sono raffigurati alcuni dei principali protagonisti dello sport siracusano.

“Ed è bella questa atmosfera - dice Izzi - perché da quando siamo nati, nel primo ma anche nel secondo locale, l'idea è sempre stata quella di offrire un luogo di ristorazione abbinato al mondo dello sport”. Lo ha detto e ridetto in più occasioni, Giorgio Izzi, a prescindere dalla pallanuoto che rimane, da quelle parti, lo sport più seguito. Ma nulla toglie che in futuro potrebbe anche diventare il “quartier generale” di altre società, molti atleti dei quali frequentano la struttura e che si sono detti piacevolmente colpiti dall'accoglienza oltre che la bontà di tutti i prodotti. Provare per credere. 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi