Paomar Volley Solarino che riparte con vista sulla Costa Dolci Papiro. Contro gli jonici si tornerà a giocare al tensostatico di Solarino domenica alle 18 dopo il successo esterno a Vibo Valentia che tiene il sestetto di Mirko Peluso in vetta al girone della Serie B maschile, a 15 punti, insieme con i reggini della Domotek.

“Torniamo a casa con 3 punti preziosi perché Vibo ha dimostrato di essere una squadra compatta che è riuscita a metterci in difficoltà soprattutto nel secondo e nel quarto set - ha detto coach Mirko Peluso -. Siamo arrivati a Vibo ben consapevoli della difficoltà della partita e fin da subito si è visto equilibrio fra le due squadre. Noi sicuramente non abbiamo espresso il miglior gioco di sempre, ci è mancata efficacia al servizio e non abbiamo difeso come siamo soliti fare. Ma il merito va dato anche a Vibo che è riuscita a esprimere un'ottima qualità di gioco, specialmente in fase difensiva. Dobbiamo ancora migliorare - ha aggiunto il tecnico - la gestione della gara, perché in ogni partita stiamo avendo alcuni passaggi a vuoto che rischiano di complicarci il cammino. D'altronde siamo sempre stati bravi a superare ogni insidia riuscendo a dimostrare la forza del gruppo. Ci aspettano ancora due partite importanti, prima del turno di riposo e dobbiamo essere bravi ad affrontarle con la giusta cattiveria agonistica perché saranno due battaglie intense. Domenica ci aspetterà una gara insidiosa perché Papiro, così come Vibo, è una squadra che gioca una buona pallavolo, che necessita di fare punti per dare uno scossone alla classifica e verrà a Solarino per metterci in difficoltà. Come sempre ci aspettiamo il pubblico delle grandi occasioni che fino ad oggi ci ha sempre supportato alla grande”.

“Era fondamentale rimanere concentrati dall'inizio alla fine della gara contro un avversario che rispetto allo scorso anno si era rinforzato parecchio - ha invece sottolineato il libero Marco Chiesa -. Sono contento della reazione avuta nel secondo set dopo un primo non al massimo. E' stato fondamentale aver vinto a Vibo, insomma, per dare una spinta ulteriore alla nostra classifica che ci permetterà di preparare al meglio la sfida interna contro la Costa Dolci Papiro”. 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi