Club Scherma Siracusa, quanti riconoscimenti al Gran Premio Giovanissimi

Il sodalizio dei fratelli Cannarella protagonista a Caltagirone nella seconda prova regionale

Club Scherma Siracusa protagonista alla prima prova del 2023. Il sodalizio dei fratelli Cannarella è stato come al solito fra le società maggiormente in evidenza in occasione del Gran Premio Giovanissimi svoltosi a Caltagirone. Si trattava della seconda prova regionale, propedeutica per la partecipazione alla fase nazionale che si svolgerà a maggio a Riccione.

Simone Cobuzio (categoria Maschietti) ha ottenuto il primo posto, idem Ambra Oliva (Giovanissime) che aveva dato il cambio a Cristiana Caracciolo, classificatasi poi terza. Nella categoria Allievi, poi, Alberto Fiume ha chiuso al terzo posto, dimostrando, secondo gli stessi maestri una crescita progressiva notevole, mentre Pierpaolo Italia ha ottenuto il 12° posto finale. Grande exploit anche nella categoria Giovanissimi con il secondo posto di Lorenzo Fazzino, il terzo di Mattia Moceo, idem per Antonio Arcoraci, mentre Leonardo Rubino è giunto quinto e Francesco Anastasi 11°. Nella categoria Allieve, infine, Miriam Blancato Di Stefano ha chiuso al terzo posto con Rachele Caracciolo, Gioia Ossino sesta, Greta Intagliata ottava e Micol Toro undicesima.  


💬 Commenti