Magnano vicecampione italiano nel salto in alto: la Milone gongola

La stagione inizia con il botto per la società di Roccasalva protagonista non solo a livello giovanile ma pure nei master

Il salto vincente di Andrea Magnano

Da un titolo italiano all'altro, passando anche da argenti e piazzamenti importanti. La Milone Siracusa ha iniziato l'anno da protagonista in campo nazionale, sulla falsariga degli ultimi successi nelle recenti stagioni, che hanno fatto del sodalizio di Maurizio Roccasalva uno dei più titolati non solo a livello territoriale o siciliano ma anche nazionale.

Ai Campionati Italiani Indoor Juniores e Promesse svoltisi ad Ancona, ad esempio, Andrea Magnano si è classificato al 2° posto nel Salto in Alto mentre Sahran Zouhir 5° nei 3000 metri. Il primo, classe 2003, allenato da Luisa Celesia, ha ottenuto la misura di 2,03 mt (la stessa del vincitore che si è però piazzato davanti all'aretuseo in virtù di una percentuale migliore in fatto di errori), il secondo, guidato invece da Francesco Calabrò, ha quasi sfiorato il podio e della “Promessa” classe 2001 si è comunque detto soddisfatto lo stesso Roccasalva. Buoni anche i piazzamenti degli Juniores, Cristian Arena e Mauro Giudice, allenati da Manuel Gallo, nella velocità.

“E' stato il primo appuntamento dell'anno - ha detto Roccasalva - e siamo soddisfatti di questo primo risultato ma non ci fermiamo un attimo perché abbiamo i campionati regionali di cross in corso e speriamo di qualificarci alle fasi nazionali. Poi abbiamo anche i master e nelle ultime ore abbiamo già registrato pure i tre titoli italiani nelle donne con Micieli, Malerba e Parolino”.

Motivo di soddisfazione anche per Giusy Malerba campionessa italiana Italiana indoor di salto in lungo, categoria SF50 con la misura di 4,63 (che è anche primato regionale di categoria), Carmela Micieli (allenata da Luciano Mica) campionessa italiana Indoor di salto in alto categoria SF65 con la misura di 1,26 (che è anche primato nazionale di Categoria) e Giusy Parolino campionessa italiana di lancio del giavellotto con la misura di 27,10 nella categoria SF55 (che è anche primato regionale di categoria).

Zouhir con il suo allenatore Francesco Calabrò
Carmela Micieli con l'allenatore: Luciano Mica
Giusy Malerba
Giusy Parolino
Arena Cristian e Giudice Mauro

💬 Commenti