Randes para, l'Albatro accarezza il ritorno alla vittoria ma cede nel finale al Bolzano

Girandola di emozioni al Pala Pino Corso: non bastano gli interventi del portiere per evitare un nuovo ko

Il Bolzano vince a Siracusa, ma a recriminare è la Teamnetwork Albatro che, a detta degli stessi avversari, oggi avrebbe meritato i due punti.

Blu arancio capaci di guidare per larga parte del match, anche con tre reti di vantaggio. Primo tempo chiaramente siracusano, secondo tempo iniziato bene dai padroni di casa ma poi recuperato dagli uomini di Sporcic che sono riusciti a restare più lucidi nel momento decisivo. Ai siracusani resta il rammarico per un'occasione persa che come consolazione lascia la consapevolezza di poter guardare ai play out con maggiore fiducia.

Serie incredibile di parate decisive per Gabriele Randes (nella foto prima di parare il 7 metri tirato da Turkovic) sicuramente il migliore in campo. Sfida continua tra il portierone blu arancio e i tiratori avversari. 

Il tabellino

Teamnetwork Albatro-Bolzano 23-25 (12-10)

Albatro: Bianchi 2, Marino 3, Mantisi, Argentino, Zungri 6, Bandiera, Fraj 3, Nobile, Calvo, Vinci 5, Murga, Cuzzupè, Rosso 3, Randes. All. Peppe Vinci

Bolzano: Hermones, Gaeta 2, Ladakis 5, Pasini 6, Plattner, Rottensteiner, Matha’, Niksiar, Cantore 4, Turkovic 5, Trevisiol, Glicic 1, Gasser, Mizzoni 2. All. Mario Sporcic

Arbitri: Matteo Corioni e Pierluigi Falvo

 


💬 Commenti