Montagno: "Siracusa, operato bene sul mercato. Ora ripartiamo in sicurezza"

Il presidente azzurro in vista della ripresa del campionato e dopo gli ultimi innesti

Il presidente Montagno con Marco Limetti al "De Simone"

Riparte l'Eccellenza e uno dei match clou del girone B in programma domenica sarà quello del “De Simone” tra Siracusa e Taormina. Uno scontro play off con gli azzurri costretti a inseguire dopo l'ultimo passo falso casalingo, prima della sosta di Natale, contro lo Jonica.

Salvo imprevisti si ripartirà anche se l'emergenza sanitaria è sempre presente ma il Siracusa prosegue gli allenamenti e attraverso il presidente Salvo Montagno ha sottolineato l'importanza di giocare in sicurezza, per la salute di tutti e con una squadra che ha sistemato ciò che doveva durante questa sessione di mercato. “La cosa più importante - ha detto il massimo dirigente - è che si riparta con la massima sicurezza per tutti. Siamo ancora in piena pandemia ed è una situazione difficile da gestire visti anche i protocolli. Ma siamo chiamati in causa e cercheremo di ripartire con forza per l'obiettivo di entrare nei play off. A tal proposito non abbiamo lesinato energie in questa sessione di mercato, intervenendo laddove fosse necessario con gli ultimi innesti di Palmisano e il portiere Scordino. A tal proposito voglio rivolgere un grosso in bocca al lupo a Gabriele Ferla che dovrà stare fermo per un po' e lo aspettiamo non appena si sarà rimesso in piedi. Speriamo di poter riprendere il cammino verso i play off in maniera determinata per regalare ai nostri tifosi altre soddisfazioni”. 


💬 Commenti