Piccardo e Cassia (foto Cinardo - Mf Sport)
Piccardo e Cassia (foto Cinardo - Mf Sport)

Dopo la sosta, torna il campionato di Serie A1. L’Ortigia ripartirà in trasferta, domani pomeriggio alle 15 ospite della Rari Nantes Salerno, in un campo storicamente difficile per i biancoverdi. Gli uomini di Piccardo vogliono continuare a vincere per mantenere il terzo posto e il vantaggio (al momento di 6 punti) sulla quarta. I campani degli ex Gallo e Siani avevano bisogno della sosta per ritrovarsi e sicuramente sfrutteranno il fattore “Vitale” per cercare di fare bella figura e mettere in difficoltà l’Ortigia.

Dal canto suo, la squadra biancoverde arriva a questo match in buona condizione ma con la fatica e le difficoltà di dieci giorni di allenamenti svolti tra Catania e Noto, visto che, malgrado i complimenti ricevuti per il grande risultato della Coppa Italia, deve fare ancora i conti con l’indisponibilità della piscina “Caldarella”. Napolitano e compagni sono consapevoli delle insidie di una trasferta come quella di Salerno e sanno che, anche dal modo in cui si affrontano queste partite, si misura la crescita del gruppo.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi