Augusta No.Ve. ancora una volta sul tetto d’Italia

Sesto scudetto della sua storia nel torball per la società di Patania

L’Augusta No.Ve. si laurea campione d’Italia di torball (calcio per non vedenti) per la sesta volta nella sua storia dalla fondazione nel 1999. 
Questa la nota sul sito federale della Fispic: “Un torneo bellissimo, tirato e combattutto fino all'ultima giornata. Al termine delle gare del campionato di Serie A di Torball, che si sono disputate a Reggio Calabria e a Teramo, l'Augusta No.Ve vince lo scudetto chiudendo al primo posto a quota 52, con un solo punto di vantaggio rispetto al Gsd Non e Semivedenti Bolzano 1, secondo con 51 punti. In terza posizione il Teramo Non Vedenti con 47, stesso bottino della Polisportiva Uici Torino che però termina il torneo al quarto posto per gli scontri diretti a sfavore. Capocannoniere della Serie A 2021-22 Gianluigi Toigo (Augusta) con ben 72 gol, seguito da Franz Gatscher (Bolzano 1 ) con 51 e Marco Di Mauro (Colosimo) con 49. Il Consiglio Federale si congratula con i campioni d'Italia dell'Augusta e fa i complimenti a tutte le squadre che hanno partecipato al campionato. Tanti colpi di scena, come è accaduto spesso negli ultimi anni - il commento del Presidente della Fispic Sandro Di Girolamo - complimenti a tutti e un ringraziamento speciale alle società e agli atleti che hanno dato vita a un torneo meraviglioso, agli organizzatori e agli arbitri. Tutti hanno contribuito a rendere la stagione emozionante e avvincente". 

Soddisfazione espressa poi anche dal presidente Seby Patania e dal dirigente accompagnatore Giuseppe Blandino.


💬 Commenti