Domani la stracittadina e l’imperativo è “guai a farsi distrarre da cosa succede altrove…”. Lo ha ribadito ancora una volta Gaspare Cacciola, tecnico del Siracusa che domani alle 16 al “De Simone” riceverà il Real Siracusa nella penultima giornata del girone B di Eccellenza. Gli azzurri sono secondi a punto dall’Igea che sarà di scena a Santa Croce Camerina ma in casa azzurra non vogliono pensare a quanto potrebbe avvenire al “Kennedy”: “Perché ce lo siamo detti più volte e dovrà essere cosi. D’altronde noi dobbiamo concentrarci sul derby contro un Real che ha sempre fatto cose importanti contro le grandi squadre, ha un bel vivaio e lo dimostrano i risultati con l’Under 19 e all’andata ci misero in seria difficoltà. Per cui noi dovremo pensare a fare il nostro, poi al 90mo vedremo gli altri risultati“.

E a proposito di altri risultati, derby a parte contro un Real che proseguirà l’avventura nel campionato Under 19 regionale (San Pio o Millenium l’avversaria dei quarti di finale dopo aver eliminato il Vittoria ai rigori), il penultimo turno sarà importante per la Leonzio a Rocca di Caprileone, in cerca di punti per restare aggrappata alle speranze play off e il Palazzolo che riceverà l’Ispica per sperare di poter disputare i play out. 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi