Salvo nuovi imprevisti, la Paomar Volley Siracusa è pronta a tornare nuovamente in campo. Un mese dopo l'ultima gara di campionato, giocata e vinta a Vibo Valentia contro la Tonno Callipo. I ragazzi di Mirko Peluso sarebbero dovuti scendere in campo sabato scorso in casa contro Costa Papiro di Fiumefreddo ma per il nubifragio che colpì tutta la costa orientale dell'isola, le due società decisero per lo slittamento della gara a sabato 4 marzo alle 19,30, giornata nella quale entrambe avrebbero riposato.

Nel frattempo, però, il sestetto di Mirko Peluso sarà di scena sabato al Pala Oreto di Palermo contro il Re Borbone Saber Palermo, formazione che si trova al quarto posto del girone I con 22 punti, 11 in più degli aretusei che dopo una buona prima parte di stagione, hanno un po' mollato in virtù di un campionato sempre più monco fra rinunce varie, nel quale sono state di fatto azzerate le retrocessioni e molte società hanno ragionato sul riprogrammare il futuro, piuttosto che sperperare risorse nel presente. Lavorando magari di più sulla valorizzazione del vivaio (la Paomar ha avviato un progetto da alcuni mesi che si estende da Solarino e Floridia per il settore giovanile maschile che manca da tanti anni nel territorio) che su campionati nazionali onerosi con poche finalità. Il tutto, però, legato ovviamente alla possibilità di usufruire di strutture efficienti che possano permettere una regolare programmazione pluriennale.

Dopo il match palermitano e il recupero contro Papiro (intervallato dal match casalingo con la Sicily F.lli Anastasi del 25 febbraio) resteranno altre quattro gare a Pappalardo e compagni, prima di resettare tutto e provare a riorganizzare la prossima stagione di Serie B maschile. 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi