Siracusa, domani col Taormina con qualche assenza di troppo

Al "De Simone" la prima di ritorno: Mascara dovrà rinunciare a qualche pedina importante

Fichera in azione a Taormina (foto Simona Amato)

Dopo un mese abbondante di pausa forzata, si torna a giocare domani in Eccellenza. L’Asd Città di Siracusa ripartirà dal “Nicola De Simone” affrontando il Città di Taormina per la prima giornata di ritorno. Scontro diretto con vista playoff per gli azzurri che, in caso di vittoria, agguanterebbero i messinesi al quinto posto a quota 25 punti. Non sarà semplice sia per il valore dell’avversario, sia perché mister Peppe Mascara deve fare i conti con l’infermeria. Ai box, oltre al portiere Ferla, due degli ultimi arrivati, il difensore Luca Palmisano e il centrocampista Simone Guerci, che hanno accusato problemi muscolari. Al centro della difesa, accanto a Giovanni Midolo, giocherà pertanto Carmine Giordano. Prima convocazione in prima squadra per il centrocampista dell’under 19 Cristian Gianni, classe 2004. Tra i pali esordierà Gianluca Scordino, che sostituirà l’infortunato Ferla. In panchina andrà il baby Matteo Papa (il secondo portiere Moreno Saitta è squalificato). Quella di domani sarà la terza partita consecutiva al “Nicola De Simone” per il Città di Siracusa che, dopo aver battuto il Real Siracusa Belvedere in “trasferta” ed aver perso contro lo Jonica, proverà a sfruttare il fattore casalingo, riscattando anche la beffarda sconfitta subita al 93’ nel match di andata.
Questo l’elenco dei convocati. Portieri: Scordino e Papa; Difensori: Puzzo, Castiglia, Catinella, Magro, Cannone, Giordano, G. Midolo, P. Midolo; Centrocampisti: Kanwi, Schisciano, Ricca, D’Emanuele, Gianni; Attaccanti: Catania, Mascara, Montagno, Padovani Celin, Fiorentino.
 


💬 Commenti