Albatro ko contro Eppan: “Dobbiamo migliorare l’aspetto mentale”

Coach Vinci dopo l’ennesima sconfitta stagionale proiettato già ai play out

Ancora ko l’Albatro sempre più fanalino di coda della massima serie di pallamano maschile. Coach Vinci ha sottolineato quanto la squadra d’ora in avanti dovrà lavorare sull’aspetto mentale per arrivare al meglio ai play out. L’unico successo stagionale risale ad un girone fa contro quell’Eppan che ieri a Trento si è ripreso la rivincita.
 

Il tabellino

EPPAN – TEAMNETWORK ALBATRO 36-27 (17-12)

Eppan: Bortolot, Oberrauch 2, Slijepcevic 5, Singer 4, A. Pircher, Brantsch 4, Raffl, Wiedenhofer, M. Pircher, Starcevic 11, Lazarevic 7, Santinelli, Sepp, Stankovich 3, Morandell. All. Miljan Gagovic

Teamnetwork Albatro: Randes, Bianchi 4, Fredj 1, Bandiera, Cuzzupè, Rosso 5, Argentino, Vinci 6, Marino 4, Murga 3, Zungri 4, Mantisi. All. Peppe Vinci

Arbitri: Marcello Carrino - Stefano Pellegrino

”Credo che Eppan si sia preso una bella rivincita dopo la sconfitta dell’andata - ha detto coach Vinci -. Parlare di cosa non ha funzionato nella mia squadra significherebbe sminuire la prestazione dei padroni di casa. Loro hanno giocato una partita ordinata soprattutto dal punto di vista mentale. Noi abbiamo dimostrato di non essere bravi mentalmente a subire una certa pressione e questo, in vista delle ultime partite, dovremo modificarlo. Dobbiamo cambiare registro e dare una migliore continuità. Dovremo giocare le partite che restano prima dei play out proprio per questo. In quella fase non basterà l’aspetto tecnico tattico ma bisognerà reggere da un punto di vista nervoso. E su questo dobbiamo lavorare molto”.


💬 Commenti