La Paomar chiude con una sconfitta a Palermo ma la stagione in Serie B maschile può comunque considerarsi positiva per il sodalizio solarinese. Come ha spiegato il presidente Paolo Carpinteri.

“Si è conclusa una stagione di cui non posso essere altro che soddisfatto: è stato un campionato molto bello, con tante squadre di alto livello che ci ha divertiti tantissimo. Chiuderemo il campionato terzi o quarti, in base ai risultati dell’ultima giornata, ma in ogni caso abbiamo superato le aspettative iniziali di ottenere soltanto una salvezza tranquilla, giocandoci fino all’ultimo la possibilità di accedere ai play off e dando filo da torcere a squadre allestite per raggiungere il vertice”.

“Il bilancio finale - ha aggiunto il massimo rappresentante della Paomar - ci vede con una sola sconfitta in casa contro la capolista ed altre cinque in trasferta su 22 partite quindi non può che essere positivo; rimane solo un po’ l’amaro in bocca per il finale di stagione in cui potevamo fare meglio, ma dopo un campionato del genere ci sta anche che i ragazzi avessero un po’ di stanchezza arretrata e comunque non possono essere un paio di partite non al meglio a rovinare una stagione storica per la Paomar Volley che raggiunge il suo miglior piazzamento, dopo il quinto posto di due anni fa, ed il maggior numero di punti in Serie B. Non vedo già l’ora che inizi la prossima stagione per cui stiamo già lavorando e presto arriveranno alcuni annunci ufficiali”.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi