Serie A2 femminile e B maschile: rush finale per l'Aretusa

Le squadre di Costa e Izzi preparano gli ultimi impegni di campionato prima dei play off

Il presidente Villari e il vice Santoro

Un ultimo incontro prima dei play off di Serie B maschile, ancora due appuntamenti invece, che avvicineranno l'Aretusa alle Final Eight di A2 femminile. Primi obiettivi già raggiunti dalle squadre di Andrea Izzi e Antonio Costa che, però, in questo week-end di campionato, chiederanno alle proprie due formazioni di non abbassare la guardia. Un modo per tenere sempre allenati fisico e mente in vista delle rispettive appendici di stagione che potrebbero regalare nuove emozioni.

Si comincerà con la maschile, i cui play off inizieranno fra otto giorni ma dei quali non si conosce ancora l'avversaria. Ciò dovuto al fatto che l'Aretusa e l'Alcamo sono appaiate in vetta alla classifica ma i trapanesi in virtù della migliore differenza reti fra i due scontri diretti, chiuderebbero al primo posto. Domani, però, l'ultimo turno di campionato non sarà così agevole per la squadra di Randes che riceverà Palermo terzo in classifica, mentre l'Aretusa domenica chiuderà in casa contro il fanalino Villaurea. Da questi due esiti ma non solo (il 5 aprile si recupererà Messina-Giovinetto, entrambe in lizza per il quarto posto) si delineeranno le quattro squadre con i rispettivi incroci per le semifinali.

Anche la femminile attende di conoscere quali potrebbero essere le prossime avversarie di Final Eight, in base a come si chiuderanno i gironi A, B e C. La squadra di Costa, però, dovrà espletare ancora due appuntamenti per il gruppo D di A2: domenica alle 11,30 contro Conversano in casa e sette giorni dopo a Fondi. Poi si penserà alle finali di Chieti in programma a inizio maggio. 


💬 Commenti