Savasta, Maimone e Camara. Tutto nella ripresa e il Siracusa espugna Comiso dando una grande prova di forza e un nuovo messaggio al campionato. Perché non era facile fare punti pesanti dal “Borgese” su un terreno ai limiti della praticabilità e in un ambiente difficile ma la squadra di Cacciola ha mostrato gli attributi, quelli di una squadra che adesso è seconda a due punti dall’Igea (vittorioso in casa contro il Palazzolo) al pari del Taormina, essendo riusciti a scavalcare il Modica per la prima volta in campionato dopo il mezzo passo falso di ieri col Real Siracusa. Bene anche la Leonzio che ha vinto 4-0 a Pozzallo contro l’Ispica (tripletta del solito Carbonaro e rete dell’ex azzurro Ricca). Il girone di ritorno è ancora lungo ma gli aretusei di Cacciola hanno dato una grande risposta alle avversarie.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi